Il gioco di Wheel of Fortune

Hai mai sentito parlare di Wheel of Fortune?

In Italia questo gioco è conosciuto come il Gioco della Fortuna e si connota come uno dei giochi che, grazie al programma televisivo, ha conosciuto un grandissimo successo.

Si ricorda, infatti, che “La ruota della fortuna”: mutuato dal format statunitense “Wheel of Fortune”, in onda su NBC, ha raggiunto la popolarità negli anni ’80 sui canali Mediaset con la conduzione di Mike Buongiorno entrando nell’immaginario collettivo di diverse generazioni.

Oggi però Wheel of Fortune si connota anche come una roulette di gioco in cui vige la possibilità di vincere numerose ricompense aggiuntive e persino il jackpot.

 

Wheel of fortune, il gioco online 

 

Così come abbiamo anticipato, la Ruota della Fortuna online è oggi uno dei giochi d’azzardo più semplici, ma nonostante questo è fortemente apprezzato da tutti i partecipanti. 

All’apparenza può sembrare molto simile al gioco della roulette, tuttavia, le regole della ruota della fortuna, sono estremamente diverse da quelle della roulette, così come lo è l’intera struttura del gioco che nell’insieme, sembra non avere nulla in comune con nessun altro gioco esistente.

In pratica, la ruota della fortuna è un classico gioco d’azzardo che viene praticato da persone di tutte le età da molti anni. 

Alla base del gioco c’è una grande ruota su cui sono stampati vari simboli o numeri. 

La ruota rappresenta il punto focale e centrale del gioco. Di fatto si questa ruota c’è un puntatore che, una volta girato, si posiziona casualmente su uno dei simboli o dei numeri.

Ogni giocatore deve, quindi, piazzare una puntata prima di far girare la ruota. Si tratta di scommettere su quale simbolo o numero cadrà il puntatore dopo che la ruota è stata girata. 

Nel caso in cui il giocatore azzecca la sua puntata, vince l’importo corrispondente. 

Di controverso, se sbaglia, perde la scommessa.

Come si gioca

 

 Si evidenzia che ad oggi ci sono molte varianti delle regole della ruota della fortuna, la maggior parte delle quali sono state modificate e personalizzate dai casinò in cui viene giocato, il gioco infatti è dotato di un’ ampia versatilità resa possibile da un sistema di regole di base, comuni a tutte le versioni della ruota della fortuna, estremamente semplici e intuitive.

Lo scopo del gioco è quello di far ruotare una ruota e fare in modo che questa si fermi sul premio scelto, anche se i giocatori, una volta avviata la rotazione, non hanno alcun controllo sul dove la ruota si fermerà.

In molte varianti del gioco, tutte le sezioni della ruota riportano un premio, in altre varianti invece, solo alcune sezioni della ruota riportano un premio, in altre ancora, la ruota è funzionale ad un sistema di gioco più ampio, ed è utilizzata come alternativa al lancio di un dado.

La ruota è il cardine del gioco della ruota della fortuna, e, nella versione classica del gioco, è disposta verticalmente, tuttavia, in alcune varianti, la ruota può essere disposta orizzontalmente.

Il diametro della ruota è generalmente molto ampio, in modo che la ruota sia ben visibile da tutta la sala. Questa enorme ruota è divisa in un numero variabile di segmenti, tutti della stessa dimensione, separati tra loro da raggi. Ogni segmento, della ruota è associato ad un numero.

Nella parte superiore della ruota è presente un dispositivo, formato da un asticella di gomma flessibile o pelle che ha lo scopo di indicare il premio da assegnare al giocatore.

Perché ad un giocatore venga assegnato un premio, questi deve far girare la ruota, in senso orario o antiorario, e durante la rotazione, l’asticella di gomma flessibile posta in alto, urtando contro i segmenti che separano le varie sezioni della ruota, la farà rallentare fino a fermarsi.

Quando la ruota si ferma, il premio indicato nel segmento di ruota corrispondente all’asticella di gomma, è il segmento vincente e il premio indicato viene assegnato al giocatore o va a moltiplicare l’importo scommesso dal giocatore a seconda della quotazione.

Per giocare alla ruota della fortuna è necessario puntare su una o più sezioni della ruota prima che il gioco abbia inizio.

Per farlo, convenzionalmente, nei casinò si fa ricorso a delle fiches. In caso di vittoria, il giocatore viene ripagato in fiche che può ritirare alla cassa o far convertire alla cassa del casinò e riscuotere l’equivalente del valore delle fiches in denaro.